lunedì 21 marzo 2016

Torta alla Panna ripiena con crema al caffè decorata con pasta di zucchero

torta alla panna ripiena con crema caffè decorata con pasta di zuccherotorta alla panna crema al caffè decorata pasta di zucchero

Ecco la ricetta per il mio regalo per la festa del babbo! Ho fatto due torte, una per il mio "papozzo" e l'altra per mio suocero. Per la base ho utilizzato una torta alla panna, che è buonissima anche da mangiare da sola, ma si presta molto bene anche per le farciture e per le decorazioni in pasta di zucchero, mentre per la farcitura ho scelto una crema pasticcera al caffè. La torta alla panna non necessita di essere bagnata, perchè è già molto "umida" e per niente secca. Io ho utilizzato una tortiera da 18 cm, ma si possono utilizzare tranquillamente anche tortiere da 20/ 22 cm di diametro (cambiano solo i tempi di cottura...più l'impasto è alto più ci sarà bisogno di prolungare la cottura).

Ingredienti:

Per la base di torta alla panna:
  • 250 g di farina 00
  • 220 g di zucchero
  • 250 ml di panna
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito 
Per la farcitura:
  • 50 g di maizena
  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli d'uova
  • 150 g di zucchero
  • 10 g di caffè solubile
Per la decorazione:
  • pasta di zucchero bianca
  • pasta di zucchero color cacao 

Procedimento.

Iniziate col preparare la torta alla panna che vi servirà come base da farcire. Potete prepararla anche la sera prima. Montate le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. In un altro recipiente montate a neve la panna, e aggiungetela delicatamente al composto con le uova. Aggiungete poco alla volta la farina e il lievito precedentemente setacciati e amalgamate il tutto. Imburrate e infarinate una teglia, versatevi il composto e cuocete in forno a 180° per circa 40 min ( per la tortiera da 18 cm che ho utilizzato io, il tempo per la cottura è quasi raddoppiato!). Sfornate e fate raffreddare completamente prima di tagliarla a strati.
Preparate dunque la crema pasticcera al caffè. Fate sobbollire il latte in una casseruola; toglietela dal fuoco, versatevi il caffè solubile e fate sciogliere nel latte. In una terrina a parte montate con uno sbattitore elettrico i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Versate nel composto con le uova un po' del latte tiepido a filo, mescolate e incorporate pian piano la maizena. Continuate a smescolare per far amalgamare il tutto, e riversate il composto così ottenuto nella casseruola con il resto del latte. A questo punto portate a ebollizione a fuoco basso, mescolando continuamente per evitare che si formino grumi, finchè la crema non si sarà addensata. Togliete dal fuoco e fate raffreddare coperta con della pellicola trasparente a contatto con la superficie.
Una volta che la torta alla panna è completamente raffreddata, procedete col tagliarla a strati (potete farne 2 o 3, a seconda dell'altezza). Riempite gli strati con la crema pasticcera al caffè lasciandone un po' da parte (vi servirà per ricoprirla interamente).
Dopo aver farcito la torta è il momento di "stuccarla" per procedere alla decorazione in pasta di zucchero. Prendete la torta farcita e ricopritela interamente con la crema pasticcera avanzata, sia in superficie che ai lati. Cercate di stuccarla e livellarla molto bene con l'aiuto di una spatola, poichè ogni imperfezione si vedrà sotto la pdz.
A questo punto, ponete la torta in frigo per almeno mezz'ora per far compattare il tutto. Prendete la pdz bianca e stendetela su un piano liscio con un po' di zucchero a velo per non farla attaccare, a circa mezzo centimetro di spessore. Cercate di stenderne a sufficienza per ricoprire tutta la torta, tenendo conto della misura totale considerando l'altezza dei lati. Con l'aiuto del matterello, stendetela sulla torta cercando di farla aderire bene su ogni lato. Tagliate la pasta di zucchero in eccesso alla base e con l'aiuto di uno smoother livellate la pdz intorno alla torta. Se alla base dove l'avete tagliata non risultasse troppo perfetta, ricoprite con delle decorazioni. Decorate a vostro piacimento con la pdz colorata. Io ho fatto un fiocco che ho poggiato sopra, una piccola base scura e dei "pois". Successo assicurato!


Nessun commento:

Posta un commento