venerdì 29 dicembre 2017

Drip Cake al cioccolato con froasting al mascarpone

drip cake al cioccolato con froasting al mascarpone ricetta di pasticceria di casa mia

 

La Drip Cake, o letteralmente torta che gocciola, è stato il dolce in assoluto più in voga di questo 2017. Io sono riuscita a realizzarla (dopo molto tempo che ne avevo voglia!) giusto in tempo per la fine di questo anno, portandola al pranzo di Natale. La torta è stata un successone, una delizia, ve lo assicuro! La Drip Cake deve essere abbastanza alta per permettere un miglior "effetto scenico" della gocciolatura della ganache, per cui sono necessari almeno tre strati, o anche di più! Con gli ingredienti della mia ricetta è possibile realizzare una torta da 3 strati di 22 cm di diametro oppure 4 strati di 18 cm di diametro.

Ingredienti:

Per le basi:
  • 200 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 4 cucchiai di cacao in polvere
  • 70 ml di olio di semi
  • 4  uova intere
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 bustina di lievito in polvere
Per la crema al mascarpone:
  • 400 ml di panna da montare
  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di Philadelphia
  • 130 g di zucchero a velo
Per la ganache al cioccolato:
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 ml di panna da montare

Procedimento
  • Preparate innanzitutto le basi al cioccolato: montate le uova intere con lo zucchero con le fruste elettriche o con la planetaria per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
  • Aggiungete il latte; incorporate un po' alla volta, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno, la farina setacciata con il cacao e il lievito, e l'olio di semi
  • Imburrate e infarinate la tortiera: se avete scelto quella da 18 cm di diametro, dividete l'impasto in due infornate ( o in due tortiere) in modo da ricavare due torte da dividere ciascuna in due strati; se invece avete scelto quella da 22 cm potete infornare l'impasto tutto insieme e poi dividerlo in 3 strati
  • Cuocete le torte a 170° in forno statico per circa 25/30 minuti (fate comunque la prova stecchino perché a seconda dell'altezza della torta si avrà bisogno di qualche minuto in più o in meno di cottura)
  • Preparate intanto la crema al mascarpone: montate la panna in una ciotola e in un'altra mescolate con una frusta il mascarpone con il Philadelphia e lo zucchero a velo. Aggiungete ai formaggi la panna, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno
  • Fate riposare la crema in frigo per almeno 20 minuti
  • Una volta che le basi al cioccolato si sono completamente raffreddate, tagliatele per formare i 4 (o i 3 strati)
  • Procedete dunque con l'assemblaggio: ponete lo strato di base direttamente sul piatto di portata del dolce e farcitelo con la crema; procedete così per gli strati successivi lasciando la crema necessaria per rivestirla esternamente, sia sui lati che sulla superficie
  • Una volta che la torta è completata ponetela a compattare in frigo per almeno 2 ore
  • Trascorso il tempo necessario, preparate la ganache al cioccolato: spezzettate il cioccolato fondente e riscaldate in un pentolino la panna; non appena avrà raggiunto il bollore, toglietela dal fuoco e versate dentro il cioccolato spezzettato. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea e liscia
  • A questo punto siete pronti per realizzare la gocciolatura: prendete la torta dal frigo e fate raffreddare la ganache al cioccolato per qualche minuto per raggiungere la giusta consistenza. La ganache non deve essere nè troppo liquida nè troppo solida, altrimenti non gocciolerà bene.
  • Aiutandovi con un cucchiaio, versate la ganache tutto intorno sul bordo della torta facendone colare un po' giù sui lati. Una volta terminata la gocciolatura, ricoprite tutta la superficie della torta con la ganache al cioccolato
  • Adesso è il momento di sbizzarrirvi con la decorazione, utilizzando cioccolatini, merendine, snack ecc...

Nessun commento:

Posta un commento