martedì 17 maggio 2016

Cheesecake giapponese o Cotton Cheesecake

ricetta del cheesecake giapponese o cotton cheesecake

ricetta del cheesecake giapponese o cotton cheesecake

Questa è una ricetta che dovete assolutamente provare!!! Prima di tutto perchè é semplicissima da fare (non avete scuse!) e poi perchè è veramente deliziosa! E' un dolce molto soffice e dal sapore delicato, dalla consistenza di un soufflé ...che se non starete attenti vi troverete a divorare in un batter d'occhio! Il suo segreto non è nella preparazione (che come già detto è semplicissima) ma nella cottura, che avviene a bagno maria in forno a temperatura bassa. Non ditemi che non vi ho ancora convinto!!!

Ingredienti per una tortiera da 22 cm:
  • 225 g di formaggio spalmabile
  • 120 g di latte intero
  • 5 uova
  • 2 g di cremor tartaro
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 56 g di burro
  • 32 g di farina
  • 16 g di amido di mais

Procedimento.
  • Prima di iniziare la preparazione di questa torta ricordatevi di tirare fuori dal frigo circa un paio d'ore prima burro e formaggio, che devono avere al momento della lavorazione una consistenza spalmabile. 
  • Preparate subito anche il contenitore per cuocere il dolce: prendete una tortiera da 22 cm (possibilmente non a cerniera per evitare infiltrazioni di acqua durante la cottura), imburratela sia sul fondo che sui lati e ricopritela di carta da forno, la quale aderirà grazie al burro. Sui bordi fate in modo che la carta da forno sia più alta, perchè in cottura la torta tenderà a crescere molto e la carta da forno aiuterà a sostenerla. Prendete una teglia da forno e riempitela per metà di acqua; al suo interno dovrete porre la tortiera a cuocere.
Iniziate adesso la preparazione della torta.
  • Dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi iniziando a velocità bassa; aumentate dopo un paio di minuti la velocità e aggiungete il cremor tartaro e 50 g di zucchero e finiteli di montare.
  • In un'altra casseruola montate il formaggio spalmabile con il latte finchè otterrete una crema liscia e omogenea. Aggiungete il burro, i restanti 50 g di zucchero e il succo di limone e continuate a montare a bassa velocità finchè non si saranno incorporati bene; aggiungete dunque la farina e la maizena setacciate e infine i tuorli. Continuate a montare sempre a bassa velocità.
  • Unite a questo composto gli albumi montati, aggiungendoli poco alla volta e incorporandoli delicatamente mescolando dal basso verso l'alto.
  • Versate l'impasto così ottenuto nello stampo foderato con la carta da forno e battetelo sul piano di lavoro per far scoppiare eventuali bolle d'aria all'interno.
  • Immergete lo stampo nella teglia con l'acqua e ponete il tutto in forno già caldo a 150°.
  • Fate cuocere a forno statico per circa 1 ora e 10 minuti (verificate la cottura del dolce con lo stecchino, altrimenti prolungatela) fino a chè non si dorerà in superficie. Una volta cotto spengete il forno e tenetelo ancora all'interno per una mezz'oretta con lo sportello chiuso e per un'altra mezz'oretta con lo sportello aperto. A questo punto toglietela dal forno, fatela raffreddare del tutto, toglietela dalla tortiere e lasciatela riposare in frigo per almeno 4 ore!




Nessun commento:

Posta un commento