lunedì 8 agosto 2016

Schiacciata ai mirtilli

schiacciata ai mirtilli ricetta di pasticceria di casa mia
schiacciata ai mirtilli ricetta di pasticceria di casa mia


Era da un po' di tempo che avevo voglia di sperimentare questa ricetta, e con i mirtilli in piena stagione mi è sembrato il momento adatto. Questo dolce è una rivisitazione della classica schiacciata con l'uva toscana, con la differenza che ho sostituito l'uva con i mirtilli. Il risultato è davvero ottimo! Il sapore è molto simile, soltanto leggermente più aspro, ma il vantaggio davvero grande è quello di non avere i fastidiosissimi semi dell'uva.

Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 15 g di lievito di birra
  • 1/2 bicchiere d'acqua
  • 10 cucchiai di zucchero
  • 600 g di mirtilli
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Procedimento:
  • Fate sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere d'acqua tiepida.
  • Disponete la farina a fontana e impastatela con l'acqua con il lievito sciolto, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di olio e un pizzico di sale.
  • Lavoratela fino ad ottenere un panetto liscio, che metterete a lievitare  coperto con un panno per almeno 1 ora
  • Quando l'impasto è pronto dividetelo in due parti, una più abbondante per la base, l'altra più piccola per la copertura.
  • Stendete la pasta più abbondante per la base con un mattarello e con le mani, e adagiatela in una teglia rettangolare di circa 30x25 cm, cosparsa d'olio. 
  • Riempite la base con i mirtilli ben lavati e asciugati, lasciandone un po' da parte, e cospargete con 3 cucchiai di zucchero e 2 di olio.
  • schiacciata ai mirtilli ricetta di pasticceria di casa mia

  • Stendete l'altro strato di pasta e ricoprite la schiacciata, cercando di sigillare i bordi.
  • Disponete i mirtilli restanti sulla superficie schiacciando leggermente per compattare il tutto, e cospargete la superficie con 3 cucchiai di zucchero e 2 di olio
  • Infornate in forno statico a 180° per circa 45 minuti
  • Servite fredda.

Nessun commento:

Posta un commento